Commetti anche tu questi sbagli quando vai a vendere l’oro?

Errori compro oroSe stai leggendo questo articolo vuol dire che ti sarà già capitato di andare in un compro oro o quanto meno hai intenzione di farlo a breve. Immagino anche che se hai venduto dell’oro tu abbia la sensazione che poteva andare meglio, che potevi ricavarci di più, che forse ti sei mosso nel modo sbagliato.

Seguimi attentamente perché ora ti svelo gli errori che tutti commettono quando devono scegliere a quale compro oro affidarsi.

Pronto?

 

  1. Hai letto su un giornale, su un cartellone pubblicitario o sentito alla radio una pubblicità che reclamava a gran voce incredibili quotazioni dell’oro.
  2. Ti sei convinto che questo fantomatico compro oro poteva darti molto più degli altri.
  3. Quando sei arrivato lì con il tuo sacchetto di oro da farti valutare, hai scoperto che in realtà ti eri fatto aspettative molto più grandi di quella che è la realtà e il commesso di turno ti ha spiegato che sei tu che hai sbagliato ad aspettarti così tanti soldi.
  4. Se fai parte del gruppo di quelli che in generale si fidano, hai accettato quello che ti hanno offerto, hai preso i soldi che secondo il commesso di spettavano e sei andato via.
  5. Se fai invece parte della schiera di coloro che vogliono sempre sentire un’altra campana, hai cominciato il cosiddetto “giro delle 7 chiese”. Sei andato di compro oro in compro oro, annotandoti offerte e quotazioni sempre diverse, e dopo una giornata a macinare chilometri lo hai venduto all’ultimo cercando di tirare un po’ il prezzo.

Andiamo con ordine e vediamo insieme perché questo modo di fare è totalmente contro producente per te.

Non è tutto oro quel che luccica!

Le pubblicità in quanto tali hanno il solo scopo di fare da “specchio per le allodole” per attirarti nel negozio e portare il tuo oro a far valutare. Avrai sicuramente letto di quotazioni pari a 40 €/gr, 49 €/gr, 60 €/gr…e chi più ne ha più ne metta. Chi non sa nulla di titoli auriferi, borsa, trading e fixing dell’oro ovviamente prende per buoni questi valori pensando semplicemente che uno è più competitivo dell’altro.

Il problema di fondo in tutti questi messaggi pubblicitari è uno, semplice, indiscutibile.
Il prezzo ufficiale dell’oro in borsa oggi sta a 30,54 €/gr. Parliamo del prezzo dell’oro puro, 999 millesimi, quindi non del tuo 18 carati. Ora…se l’oro puro al prezzo di borsa viene circa 30 euro al grammo, come può un negozio offrirti 60 euro al grammo?
In un solo modo…non può farlo!

Quindi te lo riassumo:


Il prezzo delle quotazioni per l'oro che leggi sulle pubblicità e sui cartelloni
stradali NON è quello che ti verrà effettivamente dato!

Il bello (o meglio il brutto) di tutta questa storia è che quando porti il tuo oro per una valutazione, e ingenuamente chiedi conferma se l’oro sta a 60 euro al grammo, ti viene risposto che sei tu che hai capito male, che quello è il prezzo in permuta dell’oro puro solo nei giorni in cui Marte entra in Giove e la Luna è calante. Praticamente ti fanno una supercazzola degna del conte Mascetti e tu, per non sembrare ignorante, annuisci e fai finta di aver capito.

Se invece hai la forza di dire “No grazie, ci penso”, comincia il tuo calvario girando per un numero imprecisato di compro oro diversi, convinto che così facendo otterrai il massimo del prezzo.

In realtà, in questo modo, ottieni due risultati:

  • Il livello di stress aumenta a dismisura. Già stai facendo qualcosa che non ti porta allegria, aggravare la cosa cercando in tutti i modi di non farti fregare peggiora il tuo stato d’animo.
  • A fine giornata sarai stanco e demotivato che non avrai voglia di tornare al quinto compro oro su 10 che ne hai visitati solo perché era quello che ti dava 5 euro in più. Accetterai il compromesso di trattare la cifra con l’ultimo da cui ti sei fermato purché si avvicini in qualche modo alla cifra più alta che avresti ottenuto.

Immagino che ora in testa hai una domanda:


E allora come faccio a vendere il mio oro senza commettere errori e farmi
prendere in giro?

Bhè, c’è solo un modo: concentrare la tua ricerca non sulla quotazione più alta ma sul compro oro più affidabile, che abbia una buona reputazione, che sia rispettato e che abbia dimostrato nel tempo di essere onesto. Non è detto che venderai oro una volta sola perché potresti scegliere di darne via un po’ per volta, quindi è bene trovare e scegliere un compro oro di fiducia, esattamente come hai fatto per il tuo meccanico, il tuo parrucchiere o il tuo macellaio. Pensa che stress se ogni volta dovessi metterti alla ricerca di un meccanico che ti dica cos’ha la tua auto, quali pezzi devi cambiare e quanto ti costa ripararla! Ti fidi del tuo meccanico dai cui vai da 20 anni, se ti dice una cosa non la metti in dubbio. Stesso discorso deve valere per il compro oro.


Trova un compro oro di fiducia a cui rivolgerti ogni volta che ne
avrai bisogno, ti risolverà molti dei tuoi problemi.

Infine, non devi mai aspettarti valutazioni fuori da ogni logica.

Tutta questa cattiva informazione che ti arriva dalla pubblicità ha creato molta confusione.

Il prezzo del metallo giallo più prezioso al mondo, l’oro, è definito a livello mondiale, non lo inventa nessuno, neanche il più colorato e bizzarro dei compro oro in circolazione.

dove siamoPer aiutarti a fare un conto veloce su quanto vale il tuo oro 18 carati in questo preciso momento, applica la formula che sto per darti. Non è precisa al centesimo ma ti aiuterà a capire qual’è l’ordine di grandezza che devi aspettarti:

Valore oro 18 ct (al compro oro) = Valore oro 24 ct (in borsa) – 35%

Ripeto: non andare a vendere oro applicando questa formula al centesimo. Sono molti i fattori che influenzano la valutazione che può farti un compro oro. Applicando questa semplice formula però hai la conoscenza per capire se ti stanno prendendo in giro usando frasi poco chiare, prezzi di facciata non credibili e giochi di parole con il solo scopo di confonderti.

47 pensieri su “Commetti anche tu questi sbagli quando vai a vendere l’oro?

  1. una cosa non ha specificato oppure sono stata poco attenta io nel leggere….dove posso trovare la quotazione in borsa dell’oro? mi da un sito affidabile dove controllare e poi applicare la formula fornita nell’articolo?
    grazie cordiali saluti

      • Ciao David,
        Quindi leggendo il tuo blog tu consideri de default che tutti i gioielli siano di 18k e non di più?
        Oltre alla stampa in bassorilievo che indica i carati in millesimi, c’è un metodo quantomeno approssimativo per determinare i carati di un pezzo d’oro?

        • In Italia la maggior parte dei gioielli sono 18 carati quindi possiamo considerare che lo standard sia appunto il 18 carati.
          L’unico modo per essere sicuri al 100% della caratura è il controllo con l’acido. Puoi comunque intanto prendere indicazione dalle punzonature sul gioiello.
          Se trovi il numero 750 all’interno di un rombo più un rettangolo con una stella, un numero e due lettere maiuscole, si tratta di un gioiello industriale e a meno che non si tratti di un falso, quello che hai in mano è un gioiello 18 carati.

  2. Ciao grazie per informaxione
    Perooo io non capisco dove vendo mio oro i negozii piu vicini non mi valutamo bene mio oro se guardo su internet prezzo e buono ma loro mi docono quasi metta prezzo che ho visto su internet quindi cosa facii

    • Succede perché stai inseguendo la quotazione più alta pubblicizzata (che davvero raramente poi mantengono).
      L’ho detto molte volte, diffida da chi fa pubblicità ingannevole con i prezzi per attirarti a negozio.
      Cerca invece un Compro Oro che sia affidabile applicando i consigli che do in questo blog.

  3. Ciao a tutti!
    una domanda: ma se si volesse permutare l’oro con qualcos’altro sempre in oro?
    posto che io ho iniziato a fare aimè il “giro delle 7 chiese”, mi sono resa conto che le grandi catene per pemute valutano molto l’oro vecchio ma di contro hanno prezzi di acquisto molto elevati, per non parlare del fatto che lì non fanno nulla ma mandano tutto chissà dove, e non sai se poi le pietre che ti tornano sono veramente quelle che hanno tolto dai tuoi gioielli!!! sono riusciti a valutarmi effettivi fino a 60€/gr…
    Ma ho pensato di fare un giro anche in una gioielleria storica, come consigliato, per chiedere info: bè quotazione per permuta intorno ai 22,00€/gr, di contro sono orafi, hanno prezzi che sono la metà di quello delle grandi catene e ti danno la possibilità di sceglierti eventualmente i diamanti (quindi colore e purezza) e pagarli per il loro effettivo valore!
    Solo che 22,00€ /gr, mi sembra davvero pochino…che mi consigliate?
    Grazie mille!!

  4. Bel articolo ma senza un “quindi” ! Sarebbe bello e utile se ci indirizzassi appunto a dei negozi onesti … O almeno a dei forum che ti possano consigliare i posti migliori…Per Regione o per città …

    • Ciao Simone,
      purtroppo non esistono forum di questo genere e il mio blog è il primo in Italia che ha messo in luce tutte la “magagne” fatte da Compro Oro disonesti. Qualcuno ora sto provando a copiarmi ma lasciano comunque informazioni di poco valore.
      Non posso dirti quali sono i Compro Oro onesti in tutta Italia, capisci da solo che è una cosa impossibile da sapere.
      Nel blog però ti do moltissimi strumenti e strategie che ti permetteranno di capire da solo se il Compro Oro a cui ti rivolgi è serio e affidabile.
      Metti in pratica anche solo la metà delle cose che dico e vedrai che riuscirai da solo a smascherare i disonesti.

        • Il motivo è semplice. E’ un calcolo approssimativo che tiene conto del calo di fusione dell’oro, dei margini che trattiene la fonderia, del titolo dell’oro post fusione sempre più basso di 750 millesimi, e dell’ovvio guadagno che deve rimanere in tasca al Compro Oro per giustificare il suo ruolo e il business in se.
          Come detto non è un calcolo preciso, serve solo a darti un’idea approssimativa di quanto puoi ricavare.

          • Volevo ringraziarti perchè grazie alle tue spiegazioni sono riuscita a districarmi nella giungla dei compro oro ed evitare fregature.
            40 grammi mi sono stati valutati da uno 950 euro, massimo 970. Da un altro 930, che poi sono diventati 1010 con una rapida quanto inesistente telefonata ad un presunto titolare che avrebbe riferito la giusta quotazione dell’oro.
            Sono soddisfazioni, grazie ancora!

  5. Scusa David ma non so come fare il calcolo e ti chiedo di aiutarmi a capire…metrtiamo che vendo 40 grammi di oro 18…oggi l’oro bulinovault e a 37,700 in giro sta a 21,50-22.Come devo fare x capire la giusta valutazione? Grazie se puoi rispondermi su
    lili.pricop@libero.it

    • Liliana, oggi l’oro in borsa è quotato circa 35 euro al grammo.
      La quotazione che hai trovato in giro dalle tue parti ci può stare.
      Come però più volte ho detto, non ti concentrare solo su “quanto sta l’oro al grammo” ma fai effettivamente un giro per farti valutare l’oro.
      L’unica cosa che devi mettere a confronto è “quanti soldi ti metti effettivamente in tasca”.
      Solo così non c’è rischio che ti imbroglino con strane formule pubblicitarie (ingannevoli) per attirarti in negozio.

  6. grazie per l’articolo david.
    Io per esempio vorrei vendere dell’ oro ma sono sterline d’oro, quindi credo di poterci ricavare qualcosa di più dell’ oro “generico”. Mi sono orientato su chi fa compravendita di monete ma nemmeno questi mi ispirano molta fiducia (e solitamente vogliono quantità minime che non ho da dargli), hai qualche consiglio?

    grazie mille

    • Ciao Camillo,
      le sterline hanno una purezza tale che vanno considerate “oro da investimento”.
      Per semplificare la cosa, significa che valgono quanto pesano.
      Avendo una caratura pari a 22 kt hanno una percentuale di 916 millesimi di oro all’interno, quindi devi considerare che valgono più del comune oro 18 kt.

      A meno che tu non abbia una sterlina commemorativa, praticamente un’edizione speciale realizzata per un evento in particolare (molto rara), le sterline possono essere considerate tutte uguali e pertanto il loro valore segue semplicemente il prezzo dell’oro in borsa.

      Ti consiglio quindi di individuare un Compro Oro affidabile seguendo i vari consigli che trovi su questo blog, e vendere serenamente la tua sterlina al giusto prezzo di mercato.

    • Ciao Alessandro,
      si e no. Mi spiego meglio: la sterlina è considerata oro da investimento in quanto ha un titolo superiore ai 900 millesimi.
      Sopra questa soglia infatti l’oro viene considerato da investimento.
      Un Compro Oro che vuole acquistare e vendere oro da investimento può faro purché sia un operatore professionale iscritto alla Banca d’Italia rispettando alcuni requisiti richiesti.

      Nel dettaglio che significa? Che un Compro Oro può comprare e vendere qualunque tipo di oro purché inferiore ai 900 millesimi di purezza.
      Per maneggiare oro superiore deve richiedere un’abilitazione rispettando appunto alcuni paletti imposti dalla legge.

      Come fai tu a sapere se un Compro Oro è abilitato o meno?
      Ora…potrei dirti di verificare sulle apposite liste se il Compro Oro a cui ti rivolgi è iscritto alla Banca d’Italia.
      Ma sarebbe follia! Un perdita di tempo enorme per te e magari neanche lo trovi perché magari non conosci il nome esatto della società che sta dietro un marchio.

      Quello che puoi fare invece è vedere se registrano la tua transazione sul registro della Questura quando vai a vendere la tua sterlina.
      Se lo fanno è perché possono farlo, sarebbero folli a registrare un acquisto che la legge gli vieta.
      In caso contrario, non sono in regola.

      Come regola generale, NON TI FIDARE MAI se non registrano il tuo documento.

  7. Ciao ma una domanda, l’oro 24k in blister, tipo i metalor svizzeri.
    Come calcolo il valore? Anche cosi guardo solo il grammo o hanno un valore in piu?

    • Ciao, l’oro in blister, soprattutto se di fonderie che fanno parte del gruppo LBMA, sono vendibili molto facilmente ma la quotazione a cui fanno riferimento è sempre quella di borsa. In sostanza, non vengono pagati di più.

  8. E se si vuole comprare oro come investimento a lungo termine? Qual’è il luogo migliore da dove comprarlo? Sotto che forma, oro usato lingotti o altro? Cosa dovrei sapere prima di comprare, cosa mi consiglieresti tu?

  9. Mi viene da chiedere se esistono degli stati dove conviene cambiare l’oro usato.
    Inoltre vorrrei chiedere come mai nei compro oro di paese il prezzo è sempre inferiore rispettto allo stesso compro oro di città, ovviamente nella stessa giornata. Ho notato che c’è differenza anche tra regioni del nord e sud Italia.
    Grazie

    • Il motivo è abbastanza intuibile.
      Nei paesi la concorrenza è più bassa, ci sono meno compro oro e c’è comunque meno oro che gira. E’ quindi evidente che i negozi, non essendo costretti a farsi la guerra tra loro, possono applicare prezzi più bassi pagando così l’oro di meno rispetto alle grandi città.

      Stessa cosa vale tra nord e sud.
      E’ tutta una questione di densità di concorrenti per area e di quanto oro mediamente un negozio riesce ad acquistare al mese.

    • L’oro segue ovunque, in tutto il mondo, la quotazione di borsa. Da quella quotazione per l’oro puro andrà poi tolto lo spread che viene applicato caso per caso.
      Sinceramente è impossibile rispondere in modo preciso alla tua domanda.

    • I Compro Oro sono quelli più specializzati nell’acquisto dell’oro, è quindi evidente che è la soluzione migliore per te.
      Allo stesso tempo, dovrai fare molta attenzione e scegliere un Compro Oro affidabile a cui rivolgerti altrimenti potresti farti male economicamente.
      Se non sei di Roma o di Milano dove ho i miei negozi, segui il mio blog e utilizza i miei consigli per capire come individuare un Compro Oro che lavora in modo serio e professionale.

  10. Il settore compro oro con la nuova legge del 2017 entra a pieno titolo nell’ufficialità, le norme prevedono l’obbligo di iscrizione al registro che sarà controllato dall’OAM. Per i compro oro è stato introdotto un limite all’uso dei contanti che limita a 500 euro gli acquisti in contanti degli operatori del settore. Queste nuove norme garantiranno anche tutti i clienti che vorranno vendere oro, ogni operazione dovrà essere tracciata con metodi che non hanno precedenti in nessun altro settore.

  11. Buongiorno, complimenti per il sito. Volevo chiederti un consiglio su un negozio di milano che paga, dice, €28,17 al grammo. La cosa che mi sembra strana è che il prezzo è sempre uguale ogni giorno., quando invece su altri siti che pagano meno cambia ogni giorno. C’è da fidarsi?
    Orodei è il nome della catena.

    • Ciao Stefano,
      ti do qualche spunto di riflessione e poi trai tu le conclusioni.
      L’oro puro in borsa oggi sta a 35,10 €/grammo.
      Facciamo per assurdo che non ci sono intermediari e vendi direttamente alla fonte. Sai bene che non è così perché tutta la filiera è composta da Compro Oro prima, Banco Metalli poi, in seguito la raffineria e infine la banca.
      Comunque, prendiamo l’ipotesi impossibile che vendi direttamente dove tutto il business comincia. Il tuo è oro nella migliore delle ipotesi 18 carati, quindi ha titolo 750. Significa che dalla quotazione dell’oro puro devi togliere il 25%. Facendo due conti rapidi: 35,10 – 25% = 26,30 €/grammo.
      Questo è il prezzo che prenderesti se non ci fosse alcun intermediario, senza pagare spese di fusione e affinazione, senza che nessun operatore guadagni nulla.
      Ovviamente impossibile.

      Ma se così fosse, loro ti stanno offrendo più soldi di quanto vale.
      E’ fattibile secondo te?

      Per approfondire guarda questo video e fammi sapere alla fine qual è la tua conclusione:
      https://www.youtube.com/watch?v=D-AF9hsCfQA

  12. Buonasera,
    vorrei un consiglio x vendere dell’oro dove però ci sono inserite anche delle pietre (brillantini e uno zaffiro) cosa è meglio fare? Staccarli e portare solo la “carcassa” far fare a loro? Vengono valutate dai compro oro?
    Grazie

  13. Se purificarlo non costasse oggi non potresti avere che 24€g.
    Ma chi commercia deve avere utili, purificarlo ha un costo ed un minimi di scoria di combustione quindi fai i tuoi calcoli e ti rendi conto di quanto potresti ottenere.
    Oro usato 18K
    Oro da investimento 24K ovvero purezza 999.9/1000
    Oggi ore 18.30 aq: €34.83 vendita €33.5
    33.8:4= €25.35 Massimo che puoi ottenere teorico
    Puoi suggerirmi quanti errori ho commesso

    • Tutto corretto tranne la parte finale.
      Hai tolto il 25% al prezzo di vendita di borsa ma non funziona così.
      In diversi articoli del mio blog e sul mio libro scrivo come si arriva al prezzo finale e quali sono i costi da considerare tra il prezzo che tu chiami “teorico” di vendita e quello reale.

  14. Ciao ,
    Ho venduto da poco due sterline (una a luglio è una ad agosto 2018) al prezzo ciascuno di 230 euro ad un compro oro (necessitavo di liquidità ). Mi è stato chiesto un documento ma non è mi è stato rilasciato nessun foglio.
    Su internet leggo pareri discordanti riguardo la dichiarazione di questa vendita e le conseguenti tasse da pagare…non ho capito , devo dichiarare di averle vendute ?

    • Ciao Margherita, ti confermo che essendo oro da investimento dovresti pagare le tasse sulla plusvalenza, cioè sulla differenza tra quanto lo hai pagato e quanto lo hai venduto.
      Le tasse ammontano al 26% di questa differenza (capital gain). Ovviamente dovresti avere sia il documento di acquisto che quello di vendita per calcolare l’importo da pagare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *