Sbaglio valutare oroPrima di lavorare con l’oro (ormai parecchi anni fa) non ero un grande esperto del settore.

Sapevo poco o niente di quotazioni, non avevo mai sentito parlare di fixing, non conoscevo bene la differenza tra le carature.

 

Insomma…ero un comune mortale e come la gran parte delle persone che per vivere fanno tutt’altro nella vita, la mia conoscenza sull’oro si limitava a “quant’è bello quel bracciale!“.

Se sei un vero appassionato di investimenti in borsa puoi anche interrompere subito la lettura di questo articolo. Le cose che leggerai tra poco per te sono ovvie.

Se invece tu sei uno di quelli che quando gli dicono borsa pensa a Louis Vuitton, bhè, tieniti forte perché tra pochi istanti ti si aprirà un mondo.

Ah, preciso una cosa. Non starò a spiegarti nulla di tecnico su trading, tecnicismi per cui il titolo dell’oro varia in borsa, principali mercati di scambio per l’oro fisico, spread e motivi del calo fisiologico post fusione.

Insomma…quì parliamo solo di vendere vecchi bracciali e collane a un compro oro e ricavarne il giusto valore in denaro. Arriveremo insomma alla risposta alla domanda del secolo:

“QUANTO VALE IL MIO ORO?”

Chiarito questo, andiamo avanti e scopriamolo…

La domanda che mi viene fatta più spesso, molte volte proprio dai miei amici che avendo confidenza non si vergognano di sparare qualche cantonata, è la seguente:

Ho letto sul Sole 24 Ore che l’oro sta a 30 euro al grammo. Perché tu mi dici che sta a 20? Vuoi fregare proprio me che sono amico tuo?

Obiettivamente questa è una domanda me la ponevo anche io ai tempi quando pensavo di vendere il mio vecchio oro usato. Anche perché non esistevano di certo blog attraverso i quali imparare e informarsi. A dire il vero oggi di blog così pieni contenuti rivolti solo a chi vuole Venere Oro Usato ce ne è solo uno, questo.

E’ un facile errore in cui cadere. Perché? Partiamo dal principio.

L’oro è un metallo prezioso, e come tutti i metalli preziosi viene quotato in borsa. Il valore della quotazione subisce forti influenza dalla situazione geo-politica mondiale. Questa quotazione si riferisce all’oro puro, oro 999, detto oro 24 carati.

Ecco un grafico con la quotazione dell’oro puro in borsa in tempo reale => BullionVault

Non sottovalutare questo strumento, una volta capito come usarlo ti sarà molto utile per stabilire quanto ricaverai dal tuo oro. Su questo grafico puoi impostare i valori in euro (anziché dollari) e grammo (anziché oncia). Facendo così avrai modo di vedere che attualmente la quotazione dell’oro puro in borsa si aggira intorno ai 30 euro al grammo.

Scarica video vendere oro usato
CLICCA PER VEDERE IL VIDEO

I gioielli che tu hai intenzione di vendere sono invece quasi sicuramente in oro 18 carati, il cosiddetto oro 750  (non è scontato ma molto probabile). Vuol dire che la lega di cui è composto il tuo gioiello è composta per il 75% di oro e il 25% di altri metalli necessari a dargli colore e resistenza.

Ora forse ti stai dicendo: ma quando l’ho comprato me l’hanno venduto per oro buono!

Il fatto che il 25% del metallo non sia oro non vuol dire che ti hanno dato una fregatura. La composizione dell’oro 18 carati è esattamente così. Un gioiello in oro puro non sarebbe un grande affare perché l’oro è troppo morbido e si rovinerebbe davvero facilmente (oltre al fatto che lo pagheresti molto di più).

Bene… partendo dalla famosa quotazione dell’oro puro in borsa, dobbiamo andare a togliere innanzi tutto questo 25%. Facciamo due conti rapidi: 30 euro meno il 25% fa 22,50 euro.

Con questa quotazione il compro oro (onesto…) lo acquisterà tra i 19 e i 20 euro al grammo. Quel margine che rimane è il suo guadagno lordo. Lordo perché lo rivenderà a una fonderia, la quale tratterrà una piccola percentuale (il guadagno della fonderia stessa).

Inoltre ci saranno ulteriori costi dovuti alla fusione del metallo e al calo fisiologico di peso che l’oro subisce quando viene fuso.

Conti alla mano, non rimane davvero molto tra le mani del Compro Oro. Ecco perché è facile imbattersi in qualche disonesto che promette quotazioni assurde per poi metterti tra le mani addirittura meno soldi di quanti ne dovresti avere.

E’ bene non aspettarsi mai di ricevere più di quanto vale il tuo oro perché si corre il serio rischio di rivolgersi a persone poco trasparenti che promettono quotazioni irrealizzabili e finiscono per darti una miseria.

Ecco perché devi sempre capire che è fondamentale rivolgerti a un professionista serio. E su questo blog ti do qualche dritta per capire chi fa al caso tuo e chi invece devi evitare come la peste.

Come dico sempre, l’informazione è la migliore arma di difesa. Più impari, più sei informato, meno avrai possibilità di commettere sbagli.

Se conosci la materia nessuno potrà più raccontarti frottole. Proprio per questo motivo ho scritto un libro.

La Verità sull’oro – Confessioni inedite del titolare di una catena di Compro Oro”
Il primo libro di settore, con cui svelo vizi, trucchi e malefatte di quei Compro Oro disonesti che spesso sono finiti in televisione.

Al tempo stesso ti do succose strategie da applicare quando devi andare a vendere il tuo oro per ottenere il massimo dei soldi possibile, anche se non sei un mago di Borsa e Wall Street e vuoi solo metterti in tasca il giusto compenso che ti spetta.

Clicca sull’immagine e scoprine di più…

paperbackbookstanding_849x1126