Scopri la domanda sbagliata che annienta i tuoi guadagni e che viene fatta il 95% dei casi in un Compro Oro

PollloProbabilmente non ne sei cosciente ma c’è una domanda che è FATALE per i tuoi guadagni quando stai per vendere il tuo oro.

Questa domanda, se fatta a chi è dietro il bancone di un Compro Oro, può davvero portarti a concludere la vendita con bassissimi ricavi per te.

E purtroppo non ne saresti neanche cosciente.

La domanda sbagliata che la gran parte delle persone fa e su cui focalizza la sua attenzione è quasi sempre la stessa:

“A quanto lo compri l’oro?”

A te sembrerà una domanda legittima: “Voglio vendere il mio oro perciò mi interessa sapere tu a quanto lo compri.”

Bè amico mio… non c‘è modo più sbagliato per farti fregare e uscire di lì con meno soldi di quanti te ne spettavano.

Il problema è che ti focalizzi sull’aspetto sbagliato credendo di mettere in competizione i vari Compro Oro della tua città con questa domanda magica. “Quanto lo fai l’oro oggi?”

In questo modo ti trasformi immediatamente da potenziale cliente a pollo da spennare! Ed ora ti spiego perché.

Con tutta la concorrenza che c’è nel mondo dei Compro Oro, ogni negozio gioca a sparare un numero più alto del vicino, neanche fosse l’asta del pesce a Fiumicino.

“30 euro al grammoooo!”, “35 euro al grammoooo”, “Io lo compro a 49!!”, “Io l’oro lo faccio 70!”

Venghino siniori venghino…chi offre di più?

Ecco la foto del commesso di un Compro Oro alla prese con i suoi annunci pubblicitari...

Ecco la foto del commesso di un Compro Oro alla prese con i suoi annunci pubblicitari…

In realtà non esistono tutti questi margini di guadagno per un Compro Oro, e i numeri fantasmagorici che sparano su cartelli 6 metri per 3, pagine di giornale e spot radio, servono solo per attirare i polli da spennare.

Tu sei convinto che il Compro Oro che hai scelto ti dia più soldi perché promette una quotazione migliore del vicino.

E proprio qui c’è la fregatura. Basano i loro affari su PROMESSE. Promesse che non potranno mai mantenere perché sono prezzi completamente fuori mercato e che gli servono solo per farti entrare nel negozio.

Una volta dentro utilizzeranno la famosa tecnica della Supercazzola (se hai visto il film Amici Miei saprai bene di cosa parlo) per raggirarti con mille parole e non farti capire che in realtà ti daranno meno soldi di quanto credi.

A questo punto ti starai chiedendo: “Ok, ma allora come faccio a capire chi mi offre di più?”

Cambiando domanda.

Quello che devi scoprire è “Quanti soldi realmente mi dai per tutto l’oro che ho intenzione di vendere oggi?”

C’è una e una cosa soltanto che ti interessa: con quanti soldi in tasca uscirai dal negozio.

Giusto? Quindi quello che devi fare è chiedere una valutazione del tuo oro fregandotene totalmente di quanto ti raccontano sulla quotazione del giorno.

Non so te ma io con le parole e le promesse non sono mai riuscito a farci la spesa. Quando arrivo alla cassa mi chiedono sempre i soldi per pagare il conto.

Quindi, concentrati solo tu quanti soldi ti darebbero se vendessi il tuo oro.

L’unica cifra che devi mettere a confronto tra i vari Compro Oro è quanti soldi ti darebbero in totale se vendi oggi i tuoi vecchi gioielli.

Quello che ti riempie di più le tasche VINCE. Fine della gara. Fine della storia.

Se vuoi avere una quotazione del tuo oro non esitare a venire in uno dei miei negozi dove troverai i miei collaboratori disposti a spiegarti nel dettaglio ogni singolo aspetto che non ti è ancora chiaro.

E anche in questo caso…fammi la domanda giusta: non chiedermi a quanto faccio l’oro, chiedimi quanti soldi ti darei per il tuo oro.

Solo così avrai la conferma di chi è onesto e paga davvero il tuo oro più degli altri.

3 pensieri su “Scopri la domanda sbagliata che annienta i tuoi guadagni e che viene fatta il 95% dei casi in un Compro Oro

  1. Ciao David,

    sempre più clienti si lasciano sedurre dall’idea di guadagnare il massimo SENZA fatica, per cui risolvere tutto con il prezzo al grammo nella loro mente crea una facile soluzione del tutto apparente.

    La soluzione è comparare tutto il servizio, ovvero la professionalità, la cortesia, il prezzo NETTO finale (ovvero quanti soldi il cliente avrà in tasca), la discrezione, la sicurezza e l’onestà.
    Competitor senza organizzazione e competenze sparano balle sempre più assurde con l’intento di far entrare clienti da spolpare. Striscia la notizia ha smascherato uno di questi individui.

    Complimenti per il tuo blog, stai portando un po’ di verità in questo settore.

    • Ti ringrazio per i complimenti.
      Ho scelto di prendere questa strada perché dare informazione ai clienti è l’unico modo per tagliare fuori tutti quei compro oro disonesti.

      Il progresso è sempre figlio della conoscenza.

  2. Oggi che il giro di affari è diminuito rispetto ai primi anni, questo ha portato ad una selezione degli operatori, il mercato ha premiato quei compro oro che fin dall’inizio hanno pagato il giusto prezzo che sono così riusciti a fidelizzare i propri clienti e farsi una buona pubblicità attraverso di essi.
    Grazie agli operatori onesti non sono più tempi propizi per i compro oro gestiti da speculatori che propongano prezzi di acquisto ben al di sotto del reale valore dell’oro usato.
    Anche in questo settore la legge della concorrenza ha portato ad una diminuzione dei margini di guadagno e solo chi riesce a comprare un buon quantitativo di oro riesce a lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *