Quotazione dell’oro 18k oggi

Quotazione oro 18 k (750) €. 33,22 ( Quotazione Oro aggiornata alle 00:33:39 del 09/09/2020)

Kt è l’abbreviazione di Carati e sta ad indicare la purezza dell’oro. Il carato, infine, è l’unità di misura del titolo dell’oro, corrispondente alla ventiquattresima parte di contenuto in oro puro di una lega.

Per Oro 18 kt si intende quanto segue: la lega d’oro contiene 18 parti di oro puro su 24; dove per 24 carati si intende l’oro puro. L’oro 18 kt è, quindi una lega costituita, per esprimerla nel sistema decimale, da 750 parti di oro puro su 1000.

L’oro è un metallo prezioso e il più usato per realizzare gioielli. Ha proprietà uniche: pesante, malleabile e tenero. Di colore giallo splendente che non subisce alcuna alterazione nel tempo.

Consigliamo la lettura dell’art. Compro oro Roma

Come distinguere l’oro da altri metalli?

L’oro 24 K o 18k è facilmente distinguibile rispetto ad altri materiali.

L’oro non è un metallo magnetico e se anche il gioiello fosse costituito in parte da altri metalli questi non dovrebbero renderlo magnetico. E’ sufficiente avvicinare il prezioso ad una calamita e se non si attacca si tratta di oro vero altrimenti purtroppo è un falso.

Altro metodo è di aiutarsi con una lente di ingrandimento a verificare se sulla targhettina vengono indicati i carati corretti o addirittura il timbro del costruttore.

Da pQrecisare che in genere l’oro falso riporta solo il titolo 750, perché l’apposito strumento utiilizzato per scolpire il numero di serie e la sigla di fabbricazione della città si ottiene solo se si è iscritti a un apposito Albo.

Altro metodo è l’uso dell’acquaraggia che danneggia qualsiasi metallo ad esclusione dell’oro.

Riteniamo dovero affermare che Il metodo più sicuro per riconoscere l’oro è quello direcarsi da un gioielliere o da un esperto.

Consigliamo la lettura degli articoli: valutazione oro e compro oro online

Quotazione oro 18k e oro usato

Il valore dell’oro usato è in funzione della percentuale di oro puro contenuto nel prezioso.

Infatti, ogni oggetto d’oro viene classificato in base alla purezza dell’oro con cui è stato costruito.

Per questa classificazione si utilizzano due standard: 

  • i carati ( quotazione oro 18K)
  • il titolo.

Quotazione oro 18k indica oro puro?

L’oro 750 o oro 18k indica oro non puro.

Non bisogna però allarmarsi in quanto questo è necessario in gioielleria e per la realizzazione di preziosi in quanto l’oro purissimo 24k si sformerebbe immediatamente perchè naturalmente tenero.

Per rendere il metallo più solido lo si lega con altri metalli come il rame, argento, palladio e nickel

La presenza di oro nel gioiello ne determina il valore. Infatti, la quotazione dell’oro va moltiplicata per il numero di grammi di oro puro del gioiello. Cio’ determina il valore.

.