Finalmente è stato pubblicato dall’OAM il registro degli Operatori Compro Oro. Cosa cambia per te?

La nuova legge approvata a luglio 2018 includeva la creazione di un registro che raccogliesse tutti i Compro Oro che sono in regola con la documentazione e le autorizzazioni necessarie per operare.

Ci è voluto un po’ più del previsto ma finalmente questo registro è online.

Grazie a questo registro ora puoi scoprire con pochissimi click se il Compro Oro a cui stai pensando di rivolgerti sia davvero in regola.

Questo vuol dire che ti farà la migliore quotazione e non proverà a pagarti meno di quanto dovrebbe?

Assolutamente no.

Il modo di lavorare di ogni Compro Oro rimane lo stesso e valgono le stesse regole che da anni suggerisco per essere certi di non venire imbrogliati durante la trattativa.

Ciò che puoi però almeno scoprire è se il Compro Oro sotto casa opera legalmente oppure è totalmente abusivo. Qualora fosse il secondo caso non vorrei mai essere nei suoi panni perché le sanzioni per questo tipo di abuso sono davvero severe.

E approvo in pieno!

“Ok ma come funziona questo registro?”

Vai sul sito dell’OAM e in questa pagina trovi il registro completo:
https://www.organismo-am.it/elenchi/registro-compro-oro/registro-compro-oro

Se il Compro Oro che stai cercando è in questo elenco, allora è tutto in regola.

Puoi anche verificare alcuni dati della società e quali negozi ha in carico.

Ecco un esempio della mia società:

 

Cacchio, momenti dimenticavo di dirti una cosa importantissima!

Quando cerchi un Compro Oro, assicurati di effettuare la ricerca con la sua ragione sociale. Devi in sostanza cercare la società e non il marchio.

Per farti un esempio, la società che gestisce i Compro Oro sotto il marchio OroEtic si chiama Daval srl e la trovi regolarmente iscritta sul registro dell’OAM.

Non sempre il marchio coincide con la società. Per sciogliere questo dubbio ti è sufficiente andare sul sito del Compro Oro su cui stai indagando, in fondo troverai i dati della società.

Come? Il Compro Oro che cerchi non ha un sito?
E stai ancora pensando di rivolgerti a lui?!

Magari sarebbe il caso di affidarsi a qualcuno che sia un po’ più organizzato, non credi?

Ad oggi la Daval srl, società proprietaria di OroEtic, è una delle prime in Italia ad aver ricevuto l’approvazione all’iscrizione al nuovissimo registro degli Operatori Compro Oro tenuto dall’OAM.

Questo perché ci siamo mossi tempestivamente e abbiamo tutti i documenti in regola.

Moltissimi altri invece sono invece ancora sotto esame o addirittura devono integrare dei documenti perché quelli presentati sono stati ritenuti insufficienti.

Quando scegli il Compro Oro a cui rivolgerti, valuta che sia professionale, organizzato e trasparente e fai una rapida visita al sito dell’OAM per verificare che la società a cui stai per vendere il tuo oro sia regolarmente iscritta al registro.

Cosa cambia per te dopo il 5 luglio se vuoi vendere il tuo oro usato e come evitare di scegliere il Compro Oro sbagliato

Per anni ci è stato detto che il settore dei Compro Oro non era abbastanza regolamentato e che i negozi operavano in aree oscure della regolamentazione, carente sotto molti aspetti.

E’ un’affermazione effettivamente vera sotto molti punti  di vista.
Lo dico fino alla nausea, sia in questo blog che nel mio libro.

Troppi, e ripeto troppi Compro Oro lavorano male e in modo disonesto perché non c’è un vero sistema di controllo.

L’unico modo che avevo io nel mio piccolo per fermare questo scempio, era informare le persone così da renderle in grado di non essere imbrogliate dal Compro Oro delinquente di turno che avrebbe cercato di mettersi in tasca più soldi possibile.

Ho scritto decine e decine di articoli, ho pubblicato un libro, girato dei video, usato tutti i canali possibili di comunicazione per arrivare anche a te, per informarti su cosa fare prima, durante e dopo la vendita del tuo oro usato.

Il governo ha deciso così di pubblicare una nuova legge per regolamentare il settore (che nuova non è dato che il disegno di legge è vecchi di parecchi anni).
Bello no?

Ora finalmente abbiamo ripulito il settore e vendere il proprio oro sarà facile, sicuro e tu cliente sarai tutelato.

…Poi mi sono svegliato e mi sono accorto che era solo un sogno. Continua a Leggere =>

Commetti anche tu questi sbagli quando vai a vendere l’oro?

Errori compro oroSe stai leggendo questo articolo vuol dire che ti sarà già capitato di andare in un compro oro o quanto meno hai intenzione di farlo a breve. Immagino anche che se hai venduto dell’oro tu abbia la sensazione che poteva andare meglio, che potevi ricavarci di più, che forse ti sei mosso nel modo sbagliato.

Seguimi attentamente perché ora ti svelo gli errori che tutti commettono quando devono scegliere a quale compro oro affidarsi.

Pronto?

 

  1. Hai letto su un giornale, su un cartellone pubblicitario o sentito alla radio una pubblicità che reclamava a gran voce incredibili quotazioni dell’oro.
  2. Ti sei convinto che questo fantomatico compro oro poteva darti molto più degli altri.
  3. Quando sei arrivato lì con il tuo sacchetto di oro da farti valutare, hai scoperto che in realtà ti eri fatto aspettative molto più grandi di quella che è la realtà e il commesso di turno ti ha spiegato che sei tu che hai sbagliato ad aspettarti così tanti soldi.
  4. Se fai parte del gruppo di quelli che in generale si fidano, hai accettato quello che ti hanno offerto, hai preso i soldi che secondo il commesso di spettavano e sei andato via.
  5. Se fai invece parte della schiera di coloro che vogliono sempre sentire un’altra campana, hai cominciato il cosiddetto “giro delle 7 chiese”. Sei andato di compro oro in compro oro, annotandoti offerte e quotazioni sempre diverse, e dopo una giornata a macinare chilometri lo hai venduto all’ultimo cercando di tirare un po’ il prezzo.

Andiamo con ordine e vediamo insieme perché questo modo di fare è totalmente contro producente per te.

Continua a leggere =>