Chi sono

Innanzi tutto, perché un blog in cui si parla di vendere oro?
Perché sono un imprenditore e lavoro nel settore dal 2010. Parlo in continuazione con la gente, conosco ogni tipo di dubbio e perplessità che ti ronza nella testa quando stai ancora solo valutando l’idea di vendere dell’oro per ricavarne dei soldi.

Cominciamo quindi dal chi sono: mi chiamo David Campomaggiore, proprietario di 3 negozi di Compro Oro con il marchio OroEtic e autore del libro Best Seller di settore “La verità sull’oro”.

Se sei su questo blog è perché probabilmente stai cercando utili informazioni per andare a vendere il tuo oro. Sei stato bombardato da pubblicità di ogni tipo, hai letto e sentito quotazioni più disparate, visto in TV numerosi servizi in cui si raccontava dell’ennesima truffa di un Compro Oro a danno dell’onesto cittadino.

Ti capisco. Ne hai viste e sentite così tante che ormai non ti fidi più di nessuno, e prima di uscire di casa cerchi di raccogliere quante più informazioni utili possibile. Lo fai con talmente tanta dedizione che se avessi avuto lo stesso impegno nello studio ai tempi della scuola oggi avresti 2 lauree.

E’ proprio per alleggerirti la fatica di recuperare informazioni affidabili che nasce questo blog. Ti racconterò tutto quello devi sapere prima di andare a vendere l’oro. Farò chiarezza sulle REALI quotazioni dell’oro, ti aiuterò a capire quale pubblicità è ingannevole e vuole solo attirarti, quali sono le caratteristiche che un compro oro deve avere per definirsi onesto.

Insomma, ti darò in mano, in maniera tangibile, tutte quelle conoscenze che ti servono per vendere il tuo oro al giusto prezzo, avere la certezza di non farti fregare, e preoccuparti solo di come spendere i soldi che avrai ricavato dalla vendita.

Perché tanta benevolenza da parte mia? Te lo spiego subito…

Per anni ho lavorato come dipendente per la compagnia aerea di bandiera, l’Alitalia.

Mi sono sempre occupato dello studio delle performance degli aerei e nei primi tempi ne ero molto felice e soddisfatto perché era proprio quello che ho studiato.

Poi però con gli anni è cresciuta la frustrazione e la consapevolezza che non stavo creando niente che fosse veramente mio e così, grazie ad un amico che mi ha avvicinato al mondo dell’oro, ho cominciato ad appassionarmi alla materia dei preziosi e a studiarla a fondo in tutte le sue parti.
Così nel 2010 ho aperto il mio primo negozio di Compro Oro.

All’inizio è stata durissima perché mi sono scontrato con quella che era la realtà: i tantissimi concorrenti improvvisati che per anni hanno contribuito a creare molta disinformazione e malcontento nel settore, mi hanno costretto a sostenere confronti a volte veramente difficili con clienti confusi e soprattutto molto diffidenti.

Poi finalmente, cercando di studiare una soluzione che mi permettesse di creare un rapporto di chiara e reciproca fiducia con i miei clienti, ho trovato ed elaborato un sistema dalle procedure sicure e affidabili che mi ha messo nella posizione di essere totalmente trasparente nei loro confronti.

Fino a poco tempo fa i clienti di tutti i Compro Oro non conoscevano per niente i passaggi della procedura con cui avevano venduto i propri gioielli, così ho studiato e progettato un nuovo sistema che mostrasse passo passo come avviene la compravendita, e oggi non c’è un solo cliente che esce dal mio negozio con le idee confuse.

Questo mi ha permesso di arrivare al cuore di tutte le persone che negli anni si sono rivolte a me per la vendita del loro oro, abbattendo la loro diffidenza perché è un sistema talmente chiaro, limpido e trasparente nella sua esecuzione che è comprensibile veramente a tutti.

In questo modo i miei clienti hanno potuto capire l’importanza di affidarsi ad un professionista che lavora con questo metodo da me scoperto.

L’ossessione per la trasparenza mi ha portato nel tempo a creare un blog (www.vendereorousato.com) che oggi è il primo e più seguito blog in Italia con circa 27.000 visite al mese, che parla del commercio e della compravendita di metalli preziosi dove do gratuitamente tutte le informazioni che nessun altro Compro Oro vorrebbe che tu sapessi.

Ho avuto così tanti riscontri positivi dalle persone che mi hanno convinto a mettere insieme queste informazioni e a pubblicarle in un libro, “La Verità sull’oro – Confessioni inedite del titolare di una catena di Compro Oro”, disponibile in vendita su Amazon.

Ora, insieme ai miei consulenti che lavorano nei tre punti vendita che ho su Roma e provincia, aiuto le persone ad ottenere il massimo guadagno possibile dalla vendita dei propri gioielli usati ricavando fino al 37% in più rispetto alla concorrenza senza dover girare come trottole per decine di Compro Oro e anche se hai pochi grammi d’oro da vendere.

Nessun altro valuta il tuo oro in modo così chiaro e trasparente applicando rigorosamente tutte le procedure certificate dal Sistema “Oro Sicuro”, metodo da me creato e brevettato.

Inoltre, solo io offro la Garanzia “Tasche Piene”: se non sei soddisfatto di come si è svolta la vendita e ci ripensi entro 48 ore, ti restituiamo l’oro senza neanche chiederti perché.

Per scoprire come funziona il Sistema “Oro Sicuro” e ottenere gli stessi benefici che migliaia di miei clienti hanno immediatamente ricevuto vendendo il proprio oro in uno dei miei negozi OroEtic, vieni a trovare me e i miei collaboratori nella sede più vicina a casa tua.

dove siamo

Guarda il video in cui racconto la mia storia e come nasce OroEtic…

 

Le informazioni che ti sto dando le puoi anche trovare da solo facendo ricerche sul campo ma questo significa che devi fare a tutti un lungo terzo grado, scoprire cosa si nasconde dietro le offerte di ognuno e scoprire dove c’è l’inganno.

Sarebbe il tuo secondo lavoro insomma!

Inoltre, ti servirà un sacco di tempo e non è detto che il risultato finale sia poi così soddisfacente

Cosa succede se scegli di non approfittare del servizio di consulenza che ti offro?

  • Ti esponi al rischio continuo di vedere il tuo oro prendere il volo se i ladri decidono di farti una visitina a casa
  • Potresti vendere il tuo oro al primo compro oro che capita e che non segue un metodo professionale perdendo sicuramente soldi
  • O peggio, potresti venderlo al meno raccomandabile, con lo stesso disastroso risultato

La situazione in cui sei non è colpa tua perché chiunque nella stessa situazione avrebbe fatto la stessa cosa.

Però pensa che bello se potessi ottenere il massimo guadagno possibile dalla vendita del tuo oro ricavando fino al 37% in più rispetto alla concorrenza senza dover girare come trottole per decine di compro oro e ora sai come farlo.

Chiamami al numero verde 800 180 694 o vieni a trovarci in una delle nostre sedi.

Se vuoi conoscere la VALUTAZIONE del tuo ORO, avere un confronto con un consulente OroEtic che ti chiarirà tutti i passaggi per vendere i tuoi gioielli usati e conoscere la quotazione dell’oro del giorno, vieni a trovarci in una delle sedi OroEtic a Roma o Ciampino.

Compro Oro Roma – Casetta Mattei
Via della Casetta Mattei 123

Compro Oro Roma – Tor Bella Monaca
Via Raddusa 18

Compro Oro Ciampino
Via Mura dei Francesi 111

2 pensieri su “Chi sono

  1. HO CAPITO PERCHE’ TANTA INFORMAZIONE INESATTA SUL MONTE PEGNI.
    PER TUA CONOSCENZA IO INFORMO SEMPRE, DICO SEMPRE,I CLIENTI, CHE IL DENARO GENERATO IN PIU’ DALLA VENDITA E’ A LORO DISPOSIZIONEPER 5 ANNI
    SECONDO, NOI IMPIEGATI FACCIAMO IN MODO CHE IL CLIENTE SUDDIVIDA IL PEGNO COME VUOLE PER AFFRONTARE UN PERIODO DI DIFFICOLTA’ E GLI OGGETTI RESTERANNO …..SUOI
    E DOPO LA TUA SOLERZIA INFORMATIVA PARZIALE E LACUNOSA, SCOPRO CHE SEI UN COMPRO -ORO. !!!!!!-.UNO DI QUEI SCIACALLI PER I QUALI L’ORO DELLE PERSONE, A VOLTE OGGETTI CON LEGAMI AFFETTIVI,FINISCE DEFINITIVAMENTE NELLE TUE MANI , NON LO RIVEDRANNO PIU’ .IN COMPENSO LO HAI PAGATO AD UNA CIFRA AL GRAMMO PER TE CONVENIENTISSIMA, CHE TI PERMETTE DI APRIRE ALTRI PUNTI VENDITA, SULLA DISPERAZIONE DELLA GENTE.
    MA STAI ZITTO! VERGOGNATI! E NON SPORCARE UNA CATEGORIA DI LAVORATORI CHE SONO SOLO IMPIEGATI DELLA BANCA, NON SONO CERTO LA BANCA….UN COMPRO-ORO—PHUA’-

    • E finalmente si fa vivo qualcuno che lavora in banca.
      Sono anni che frequento i vari monte dei pegni sparsi per la città e ti dico che ho trovato SEMPRE la stessa situazione.
      Impiegati svogliati, non spiegano nulla alle persone, non parlano di tempi di prescrizione, non parlano della possibilità di recuperare i soldi in caso di vendita all’asta dell’oggetto.
      E non dico queste cose perché è un luogo comune. Lo dico perché l’ho visto decine e decine di volte in tutte le filiali in cui sono stato.
      Fate il vostro lavoro, lavorate per la banca e fate gli interessi della banca.
      Non dico sia sbagliato. Lo stipendio te lo paga la banca ed è normale che segua le sue direttive.
      Ora…se tu sei il cigno bianco che fa gli interessi dei clienti anziché del tuo datore di lavoro va bene, sono contento che esista qualcuno che usi il buon senso nel proprio lavoro.

      Quando invece vieni a dire che la banca conviene rispetto ai compro oro allora mi incazzo sul serio.
      La banca presta denaro in cambio di oro valutandolo meno della metà di quanto fa un normale Compro Oro.
      Vero, la persona può riprendere quell’oro ma deve pagare gli interessi sul denaro ricevuto che sono giusto un pelo sotto i limiti dell’usura!

      Inoltre, vogliamo vedere le statistiche di quante polizze arrivano a scadenza e non vengono riscattate?
      Questo perché chi impegna l’oro generalmente sta in grossa difficoltà economica ed è improbabile che nei mesi successivi trovi i soldi per riscattare la polizza. Non lo dico io, lo dicono i numeri.
      Quindi quella persona finisce per perdere per sempre comunque il proprio oro ma avrà ricevuto meno della metà dei soldi.

      Infine, mi vieni a dire che il Compro Oro compra a una cifra convenientissima.
      Con il margine ti assicuro non elevatissimo che riusciamo a tenere, posso dirti che pago gli affitti dei negozi, do lavoro a 5 ragazzi sotto i 30 anni assunti tutti in regola (qualcuno a tempo indeterminato), pago le tasse, l’inps, il commercialista, tutti i costi che gravano su una qualunque azienda e alla fine di tutto fortunatamente rimane qualcosa anche per me. Perché sai, quando una persona lavora dovrebbe in qualche modo guadagnare, non credo ci sia qualcosa di male in questo.

      E nonostante tutto, pago l’oro più del doppio di quanto lo fa un qualunque Monte dei Pegni.
      La domanda che tutti si dovrebbero fare allora è: quando diamine sta marginando la banca su quell’oro che non verrà riscattato???!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *